Miglior smartband 2017

Se state leggendo questo articolo significa che ancora non avete trovato la miglior smartband per le vostre esigenze. Effettivamente i modelli disponibili sul mercato sono una infinità, scegliere il miglior activity tracker che si adatti al nostro utilizzo e anche al nostro portafoglio non è facile. E’ bene specificare che non sono stati presi in considerazione tutti i modelli in circolazione ma solamente i fitness tracker delle migliori marche: infatti è molto importante affidarsi ai brand più famosi nonchè più specializzati nel settore. Come diciamo spesso, non ci piace individuare la migliore smartband in assoluto, ma quella che soddisfi maggiormente una determinata necessità. Dopo questa dovuta premessa, andiamo a vedere quali sono le migliori smartband (o activity tracker) in commercio, classificandole in secondo le loro caratteristiche.

 

Miglior smartband economico

Xiaomi Mi Band 2

miglior smartband economico

Sicuramente un best seller, la XiaoMi Mi Band 2 deve assolutamente essere menzionata in questo elenco in quanto, oltre al prezzo in cui può essere acquistata online, è sicuramente una tra le smartband cinesi dalle grandissime potenzialità. Le funzioni che può svolgere questo prodotto sono molto limitate ma a questo prezzo non si può chiedere di meglio:

  • La XiaoMi Mi Band 2 è dotata di un display OLED minimale che permette di consumare pochissima batteria. E’ possibile scegliere le varie schermate tramite un pulsante touch-sensitive.
  • Grazie all’accelerometro è possibile contare i passi e le calorie bruciate.
  • E’ una smartband con cardiofrequenzimetro integrato, infatti grazie al sensore HR possiamo monitorare il nostro battito cardiaco, anche se solo su richiesta.
  • Tramite il sistema BLE (Bluetooth Low Energy) è possibile connettere la Mi Band 2 al nostro smartphone per ricevere le notifiche delle chiamate, dei messaggi e di altre app.
  • Presente la funzione di sveglia tramite vibrazione.
  • E’ in grado di monitorare le fasi del nostro sonno e, tramite app Mi Fit, possiamo analizzare i vari dati raccolti.
  • E’ impermeabile, con certificazione IP67.
  • La batteria ha una durata che va dalle 2 alle 4 settimane, in base all’uso.
  • E’ possibile personalizzarla come vogliamo grazie ai tantissimi cinturini acquistabili online.

Controlla cliccando quì disponibilità e prezzo su Amazon


 

Miglior activity tracker qualità/prezzo

Polar A360

miglior activity trackerLa casa produttrice Polar scende per la primissima volta in campo con il modello A360. Tantissime sono le funzionalità che questo prodotto ci porta direttamente sul nostro polso e direi ad un prezzo anche molto accessibile. Dobbiamo fare sicuramente una annotazione: non è una smartband ad uso agonistico ma è adatta all’utente medio che vuole essere accompagnato e spronato durante tutta la giornata (e soprattutto durante le sessioni di allenamento) :

  • Ovviamente, come tutti gli activity tracker di un certo livello, il Polar A360 ci accompagna durante tutta la giornata rilevando e registrando tutte le nostre attività quotidiane, ovvero: passi, distanze, calorie, sonno.
  • Sul menù, visualizzabile sul display a colori touchscreen, possiamo decidere di misurare i battiti cardiaci in diretta live tramite sensore HR Polar.
  • Dal punto di vista motivazionale è decisamente un ottimo partner per i nostri allenamenti, infatti possiamo impostare degli obiettivi tramite servizio web Polar Flow e visualizzare una barra di avanzamento direttamente sulla smartband. Al completamento veniamo avvisati con una vibrazione. Inoltre, verremo spronati a muoverci quando rimaniamo inattivi per più di 55 minuti!
  • Sempre parlando delle attività fisiche, offre circa 100 modalità di profili sport per avere un monitoraggio il più accurato possibile in base all’attività che stiamo praticando.
  • La funzione di rilevazione delle calorie bruciate durante la giornata, denominata Smart Calories, è molto precisa in quanto ottiene risultati incrociando moltissimi dati quali peso, altezza, età, attività fisica svolta e frequenza cardiaca.
  • Non manca il sensore di monitoraggio del sonno il quale riconosce automaticamente quando dormiamo e tramite il servizio web Polar Flow possiamo analizzare i tantissimi dati che questa smartband ci fornisce.
  • Il sistema di notifiche è ben ideato. Se sul nostro smartphone abbiamo attiva la app Polar Flow riceveremo tutte le notifiche di chiamate e messaggi direttamente sul display. Inoltre, tramite bluetooth, se abbiamo sempre il nostro smartphone a meno di 5 metri riceveremo comunque le notifiche, anche se la app non è in funzione.
  • Il Polar A360 è totalmente impermeabile e può esser utilizzato fino a 30 metri di profondità. Unica nota negativa: durante l’uso in acqua può rilevare solamente la frequenza cardiaca, le distanze percorse no. Quindi è un activity tracker per il nuoto ma la rilevazione è scarna.
  • La batteria ha una autonomia fino ad un massimo di 12 giorni.

Controlla cliccando quì disponibilità e prezzo su Amazon


 

Migliore smartband in commercio

Fitbit Blaze

migliore smartbandIl Fitbit Blaze nasce come smartwatch, tuttavia voglio inserirlo tra le migliori smartband in quanto è un multisport completo e, diversamente da altri prodotti, le funzionalità solite di uno smartwatch sono molto limitate. Vediamo nel dettaglio quello che sa fare:

  • Il Fitbit Blaze ci accompagna durante la nostra giornata registrando tutte le nostre attività quotidiane come le distanze percorse, i passi, le calorie bruciate, i minuti attivi, le attività orarie e il tempo sedentario. Inoltre ci stimola grazie a dei promemoria, in modo tale da tenerci attivi durante tutta la giornata.
  • Ovviamente anche questo tracker controlla la qualità e la quantità del nostro sonno per consentirci di personalizzare le nostre abitudini e dormire meglio.
  • Per iniziare la nostra giornata in un modo più tranquillo, possiamo impostare una sveglia nell’app Fitbit e svegliarci con una vibrazione silenziosa direttamente sul nostro polso.
  • Sempre presente la tecnologia PurePulse, con dei margini di attendibilità molto alti, che permette di monitorare il battito cardiaco tramite app. Grazie a questa funzione possiamo, durante gli allenamenti, controllare in diretta la frequenza dei battiti in modo tale da poterci regolare in base al tipo di allenamento che vogliamo svolgere.
  • Sempre grazie alla tecnologia PurePulse è possibile controllare le calorie bruciate giornalmente e settimanalmente; tramite la app possiamo impostare degli obiettivi di peso.
  • Grazie al sistema SmartTrack, il Fitbit Blaze riconosce e registra automaticamente i nostri allenamenti.
  • Con l’implementazione del sistema Fitstar, è possibile visualizzare direttamente sul display della smartband gli esercizi da svolgere e avere così un vero e proprio coach sul nostro polso che ci dice cosa dobbiamo fare.
  • A conclusione di ogni esercizio e allenamento possiamo visualizzare un riepilogo e tramite sempre la nostra app Fitbit possiamo controllare i progressi.
  • Proprio come il Fitbit Charge 2, con la funzione di GPS condiviso possiamo collegarci direttamente al GPS del nostro smartphone per visualizzare le statistiche della corsa in tempo reale, come velocità e distanza, direttamente sul nostro polso e una mappa del percorso dopo l’esercizio.
  • Grazie ai sensori integrati, funge anche da bussola, altimetro e accelerometro.
  • Oltre per il GPS, possiamo collegarla al nostro smartphone per visualizzare sullo schermo le notifiche delle chiamate, dei messaggi, gli eventi di calendario oltre alle notifiche di Facebook, Gmail e altre applicazioni (Questa funziona di controllo delle notifiche di applicazioni di terze parti è possibile utilizzarla solo tramite dispositivi Android).
  • Con questo activity tracker possiamo inoltre regolare il volume della nostra musica, possiamo anche cambiare, stoppare o riavviare il brano che stiamo ascoltando direttamente dal nostro polso.
  • Il Fitbit Blaze è resistente a schizzi e sudore ma non è impermeabile, quindi non può essere indossato mentre nuotiamo o mentre facciamo la doccia.
  • La visibilità del display viene ottimizzata grazie al sensore di luce ambientale integrato.
  • L’autonomia è di circa 5 giorni. La ricarica richiede circa 2 ore.
  • Tramite una vastissima selezione di braccialetti e montature, possiamo personalizzare la nostra smartband e renderla adatta per ogni occasione.

Controlla cliccando quì disponibilità e prezzo su Amazon


 

Miglior smartband con gps integrato

Garmin Vivosmart HR+

smartband con gps integrato

Il brand Garmin negli anni ci ha abituato a prodotti di altissima qualità, con l’activity tracker Vivosmart HR+ ha rispettato in pieno i suoi standard portandoci un prodotto di un certo livello:

  • Già dal display riusciamo a capire che terminale abbiamo sul nostro polso. Si tratta di un touchscreen LCD Transflective visibile in qualsiasi situazione, che ci sia il sole o che sia notte.
  • Tantissime sono le informazioni che possiamo reperire tramite l’unico tasto presente sul Vivosmart HR+, come per esempio le previsioni meteo, l’ora, il battito cardiaco, il conteggio dei passi e dei piani, le calorie bruciate,le nostre ultime attività fisiche, il nostro battito cardiaco nelle ultime 24 ore.
  • Possiamo monitorare tutte le nostre attività fisiche senza alcun problema, possiamo addirittura programmare i nostri allenamenti. Questa smartband tramite GPS integrato ci permette di controllare in “diretta” ogni informazione.
  • La tecnologia Move IQ permette di identificare e riconoscere ogni nostra attività, dalla corsa al ciclismo, dal nuoto alla camminata. Inoltre ci invia notifiche per spronarci a muoverci quando rimaniamo per troppo tempo seduti.
  • La app ufficiale Garmin Connect permette di monitorare decine di grafici, ci sono schede riassuntive per tutti i gusti.
  • Ovviamente è disponibile la modalità di monitoraggio del sonno e di sveglia mattutina; tramite app possiamo distinguere le ore di sonno effettivo da quelle di sonno leggero; possiamo anche vedere quando, durante la notte, ci siamo alzati.
  • Tramite Garmin Vivosmart HR+ vi è la possibilità di ricevere le notifiche del nostro smartphone e, tramite menu, possiamo controllare anche le ultime 3 notifiche ricevute. Molto interessante la possibilità di controllare la nostra libreria musicale.
  • Questa è una smartband totalmente impermeabile fino a 5 ATM.
  • L’autonomia dipende dall’utilizzo. Con GPS continuamente attivo dura circa 7-8 ore, mentre con un uso “intelligente” può durare anche 6 giorni.

Controlla cliccando quì disponibilità e prezzo su Amazon


 

Activity tracker più venduto in assoluto

Fitbit Charge 2

activity tracker più venduto

Ennesimo modello Fitbit, il Fitbit Charge 2 si propone come evoluzione del Fitbit Charge HR, presentando numerosi miglioramenti. A primo impatto risulta molto elegante, dal design adatto a qualsiasi situazione. Vediamo perchè viene definito come il miglior activity tracker:

  • E’ dotato ovviamente della funzione di monitoraggio della giornata, 24h su 24h. Tiene traccia dei passi, delle calorie bruciate, delle distanze percorse, dei minuti attivi e del tempo sedentario.
  • Offre la possibilità di stabilire degli obiettivi personali; questa funzione svolge un compito molto importante in quanto ci stimola a muoverci di più e a passare meno tempo fermi.
  • La funziona di monitoraggio del sonno è presente anche in questa smartband. Con l’analisi possiamo analizzare la qualità del nostro sonno e tramite la app ufficiale Fitbit possiamo impostare degli obiettivi per quanto riguarda durata e qualità delle nostre dormite.
  • Grazie alla sveglia silenziosa possiamo alzarci quando vogliamo senza svegliare i nostri coinquilini.
  • Con la funzione Smart Track, il Fitbit Charge 2 riconosce l’attività che stiamo svolgendo e inizia in automatico a registrare così, anche se ci scordiamo di farlo manualmente, avremo il nostro profilo sempre aggiornato.
  • E’ possibile registrare allenamenti specifici, come yoga o pesi, grazie alla modalità Multi-Sport. In questo modo potremo analizzare le statistiche di ogni nostro allenamento direttamente sul display.
  • Il Fitbit Charge 2 è resistente a schizzi e sudore ma non è impermeabile, quindi non può essere indossato mentre nuotiamo o mentre facciamo la doccia.
  • Con la funzione di GPS condiviso possiamo collegarci direttamente al GPS del nostro smartphone per visualizzare le statistiche della corsa in tempo reale, come velocità e distanza, direttamente sul nostro polso e possiamo visualizzare dopo l’esercizio anche una mappa del tragitto seguito durante l’allenamento.
  • Grazie alla tecnologia PurePulse è possibile monitorare anche il livello di attività aerobica ottenendo un quadro molto completo del nostro livello di fitness. Questa funzione permette quindi di impostare degli obiettivi futuri per migliorare le nostre prestazioni nel tempo.
  • Questo activity tracker è dotato anche di un sensore HR (Heart Rate) molto preciso che permette di svolgere sessioni di respirazione guida in qualsiasi momento della giornata. Consigliata questa funzione post-allenamento.
  • Ovviamente è possibile associare il Fitbit Charge 2 al nostro smartphone per ricevere direttamente sul display notifiche importanti come avvisi di chiamata, sms e calendario. Con questa integrazione possiamo anche cambiare l’interfaccia della smartband in base al nostro stile e in base alle informazioni che vogliamo ricevere direttamente sul display.
  • L’autonomia di questo dispositivo è di 5 giorni. La ricarica richiede circa 2 ore. Autonomia degna di una tra le migliori smartband.
  • Ovviamente il Charge 2 è totalmente personalizzabile tramite gli accessori  della linea Classic, i cinturini in pelle Luxe o i tracker Special Edition, per indossarlo in ogni occasione, in palestra o per una serata fuori con gli amici.

Controlla cliccando quì disponibilità e prezzo su Amazon


 

Smartband impermeabile per il nuoto

Garmin Swim

smartband impermeabile

Il Garmin Swim è l’orologio ideato esclusivamente per il nuoto. Questo prodotto registra la distanza, le vasche, le calorie, il ritmo, il numero e il tipo di bracciate in modo tale da rendere l’allenamento più immersivo, senza dover tenere il conto delle vasche. Il suo utilizzo è veramente semplice in quanto, per iniziare, si deve solamente impostare le dimensioni della piscina. Oltre a calcolare il parametro Swolf, l’activity tracker Swim gode della presenza di 6 pulsanti che circondano il display, in modo tale da rendere disponibile ciascuna funzione in modo rapido e semplice. E’ impermeabile fino a 50 metri. Non ha il sensore dei battiti cardiaci integrato ma può essere accoppiato con la fascia cardio per il nuoto Garmin HRM Swim. Una volta concluso l’allenamento, è possibile scaricare tutti i dati raccolti sulla apposita app Garmin Connect, nella quale è possibile visualizzare misurazioni dettagliate e tenere traccia dei progressi nel tempo. Puoi anche condividere i dati di allenamento con gli istruttori, i compagni di allenamento oppure con amici e familiari.

Controlla cliccando quì disponibilità e prezzo su Amazon


 

Fitness tracker più compatto ed elegante

Fitbit Alta HR

fitness tracker più compatto

Il Fitbit Alta HR è l’evoluzione del riuscito activity tracker Alta. Questo nuovissimo modello presenta nuove funzionalità aggiuntive molto interessanti rispetto al suo predecessore. Prima fra tutte, e lo si capisce anche dal nome, è l’introduzione del sensore per i battiti cardiaci (Heart Rate) con tecnologia PurePulse (la stessa di Charge 2 e Blaze); ciò comporta anche l’integrazione del monitoraggio del livello di attività cardio. Altra funzionalità che prima mancava, era il riconoscimento delle fasi del sonno: leggero, profondo o REM, il Fitbit Alta HR è in grado di riconoscerle e “raccontarle” per durata. Il prezzo vale l’upgrade, in vista anche del fatto che costa già come la Alta (prima dell’uscita del nuovo modello).

Controlla cliccando quì disponibilità e prezzo su Amazon

 

Summary
Review Date
Reviewed Item
Activity Tracker
Author Rating
51star1star1star1star1star

  • Pingback: ▷ Jumper Ezbook 3 ⇒ La Recensione completa di GuideAgliAcquisti.it()

  • Francesco

    Cosa mi consigliate, il garmin vivosmart hr+ il Fitbit charge 2?

    • Guideagliacquisti Staff

      Salve,

      dipende molto dalle necessità e dal prodotto che si cerca, il mio consiglio è di investire quei 20€-30€ di differenza che ci sono tra i due e comprare il Garmin Vivosmart HR+ (che può trovare quì http://amzn.to/2o2kUAh ) poichè ha una autonomia migliore, ha il GPS integrato quindi è possibile anche andare a correre senza smartphone, è totalmente impermeabile fino a 50 metri ed è sicuramente molto più affidabile nelle rilevazioni.

      • Francesco

        E per quanto riguarda il monitoraggio del battito cardiaco? Anche il garmin lo rileva continuamente? O si deve fare manualmente?

        • Guideagliacquisti Staff

          Assolutamente si, anche il Garmin lo rileva manualmente e, soprattutto durante le attività fisiche più intense, il sensore HR è molto più preciso ed affidabile rispetto a quello del Charge 2.

          • Francesco

            Grazie mille, penso proprio che prenderò il garmin a 139€ in offerta all unieuro

          • Guideagliacquisti Staff

            Di nulla, ti conviene assolutamente a quel prezzo.

Guide agli Acquisti